media

Esistono integratori per digerire meglio durante il giorno?

Integratori per digerire: cosa fare (e non) quando ti senti appesantito?

Un senso di pesantezza e una cattiva digestione vi accompagnano durante tutta la giornata? Quando si è in salute la digestione dovrebbe essere un processo che passa inosservato. Se invece avete notato sintomi come mal di pancia, reflusso, debolezza, stipsi o diarrea forse qualcosa nel vostro apparato digerente non sta andando come dovrebbe e gli integratori per digerire potrebbero essere la soluzione che fa per voi.

Cos’è la digestione?

La digestione è un processo automatico svolto dall’apparato digerente e che quindi coinvolge più organi. Durante le fasi della digestione il cibo che mangiamo viene trasformato dall’organismo in modo da poter estrarre e assorbire tutti i nutrienti utili al benessere del nostro corpo.

 A volte però la digestione viene disturbata da cause negative che possono essere momentanee o a lungo termine. Se non riuscite a risolvere in poco tempo i problemi relativi a una cattiva digestione vi consigliamo di rivolgervi al vostro medico che si occuperà di prescrivervi una terapia specifica. Ma vediamo quali sono le principali cause di una cattiva digestione.

I 3 motivi più comuni per cui digeriamo male

  • Troppo cibo: è normale avere un senso di pesantezza dopo aver mangiato molto. Pensate alle complicanze durante le feste natalizie dopo quei lunghi pranzi seguiti da cene non proprio leggere. In questo caso è come se il vostro organismo si sentisse in sovraccarico e facesse molta più fatica a digerire il cibo.
  • Allergia o intolleranza alimentare: le allergie e le intolleranze alimentari si possono presentare anche nel corso della vita. Se quindi tempo fa avete fatto delle analisi per le allergie e non siete risultati allergici a nessun cibo questo non vuol dire che non lo siate ora. Se avete il sospetto che la causa della vostra cattiva digestione possa essere qualche alimento parlatene con il vostro medico e fate delle analisi specifiche.
  • Colpi di freddo: il freddo è nemico della buona digestione. State attenti quindi a non esporvi a correnti d’aria subito dopo i pasti. Se siete in inverno abbiate cura di coprire sempre adeguatamente il vostro corpo, mentre se siete in estate indossate una maglietta mentre mangiate così eviterete i colpi d’aria.

Come togliere il peso sullo stomaco con gli integratori per digerire

Se i giorni passano e la vostra digestione non migliora potete provare ad assumere degli integratori per digerire che aiuteranno il vostro apparato digerente a riprendere la sua normale attività.

Ecco quali sono le sostanze più benefiche:

  • Integratore al miele di Manuka: questo miele che deriva dall’albero di Manuka ha un forte potere antibatterico e antinfiammatorio ed è efficace nel combattere i batteri cattivi presenti nell’apparato digerente. L’integratore Algem Manuka è proprio a base di questo miele arricchito anche da curcuma e altea.
  • Integratore anti reflusso: se il vostro problema oltre alla cattiva digestione è il reflusso gastrico allora questo integratore è la soluzione adatta a voi. Alcune sostanze vegetali che aiutano il reflusso sono la camomilla, la piantaggine e la spirea poiché favoriscono la corretta attività digestiva. Un esempio di questa tipologia di prodotto è l’integratore Algem Anti Reflux proprio a base di queste piante.
  • Integratore agli estratti vegetali: la natura offre molte piante, oltre quelle già citate, che possono aiutare a digerire meglio. Particolarmente efficaci sono infatti anche la papaya e il finocchio che aiutano a regolarizzare la funzione digestiva. L’integratore Aquilea digestivo è proprio a base di questi estratti vegetali.

Contattaci per saperne di più sugli integratori per digerire e per conoscere i prodotti più adatti alle tue esigenze.

 


Commenti: 0
Nessun commento
Lascia un commento

L’ indirizzo email non può essere pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati*

CATEGORIE DEL BLOG