media

Stanchezza mattutina: perché colpisce anche in vacanza

Quali sono le cause della stanchezza mattutina

Provare un senso di stanchezza appena svegli è una sensazione normale se capita di tanto in tanto. Se invece è un fenomeno ricorrente che si manifesta da qualche settimana, è bene rivolgersi ad un medico per cercarne di capire le motivazioni. Ma quali sono le principali cause di stanchezza mattutina?

 Vediamole insieme.

  • Assunzione di farmaci: alcune tipologie di farmaci possono avere come effetto collaterale il senso di stanchezza. Tra le categorie più comunemente utilizzate abbiamo gli antistaminici, i farmaci per il vomito e la nausea, i farmaci per il mal d’auto, gli antidepressivi ma anche trattamenti di radioterapia e chemioterapia.
  • Sindrome delle gambe senza riposo: questa patologia provoca nell’individuo un senso di formicolio alle gambe che lo spinge a muoverle continuamente durante la fase del sonno fino a svegliarlo più volte interrompendo così il riposo.
  • Sindrome delle apnee notturne: provoca nell’individuo l’interruzione del respiro per alcuni secondi e lo porta a svegliarsi a seguito della diminuzione di ossigeno che arriva al cervello.
  • Cause psicologiche: stati di stress acuto e duraturo, ansia, depressione o attacchi di panico.
  • Altre patologie: la stanchezza è uno dei sintomi più comuni di molte patologie quali il diabete, la mononucleosi, l’ipotiroidismo, l’anemia, la celiachia e l’artrite reumatoide.
  • Stile di vita: anche lo stile di vita influisce sul nostro riposo. In particolare si dovrebbe evitare di restare svegli a lungo nelle ore serali, un consumo eccessivo di alcol e di caffeina e i cibi poco sani.

Come si può alleviare la stanchezza mattutina?

Dopo esservi accertati, con l’aiuto del vostro medico, che la causa della vostra stanchezza mattutina non risiede in una particolare patologia e che probabilmente è dovuta ad una situazione di stress o ad uno stile di vita scorretto potete provare ad alleviare il senso di stanchezza seguendo questi consigli che vi aiuteranno a migliorare il vostro stile di vita:

  • Ridurre il consumo di caffeina e alcol.
  • Dormire un numero adeguato di ore.
  • Avere una buona idratazione e quindi bere almeno 1.5 l di acqua al giorno.
  • Fare dell’attività fisica proporzionata alla vostra situazione fisica di partenza, senza quindi eccedere nello sforzo.
  • Se necessario, perdere il peso in eccesso.
  • Assumere degli integratori di melatonina, ormone responsabile del sonno naturalmente prodotto dal corpo, per riequilibrare le fasi di sonno e di veglia. Un esempio è il Buona Circadem Melatonina, che favorisce l’addormentamento grazie al supplemento di melatonina apportato all’organismo.

Come visto quindi, la stanchezza mattutina non ha solo delle cause psicologiche ma è anche legata a numerose patologie e ad uno stile di vita sregolato. Per questo può presentarsi anche quando ci troviamo in situazioni di totale relax come le vacanze estive. Vi ricordiamo che per qualsiasi dubbio o per ricevere una consulenza gratuita potete contattarci, un nostro farmacista sarà a vostra disposizione per chiarire ogni vostro dubbio.


Commenti: 0
Nessun commento
Lascia un commento

L’ indirizzo email non può essere pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati*

CATEGORIE DEL BLOG