media

Basta vergogna: 3 soluzioni contro la cute grassa


Capelli unti e pesanti? Come dire addio alla cute grassa in 3 step

I tuoi capelli sono unti e lavarli è diventata una vera e propria ossessione?

Quando la cute è grassa, è normale provare una forte sensazione di disagio e andare nel panico! Fortunatamente però, è possibile adottare delle soluzioni per prendersene cura nel modo giusto e risolvere il problema.

Andiamo allora a vedere nello specifico come trattare i capelli grassi per tornare a sfoggiare una capigliatura da favola!

Cute grassa: quali sono le cause?

A differenza dei capelli secchi, quelli grassi e untuosi sono dovuti ad un’eccesiva produzione di sebo, spesso causata da fattori che scatenano un’infiammazione del cuoio capelluto, come ad esempio:

  • Stress;
  • Cattiva alimentazione;
  • Uso eccessivo di sostanze aggressive (come shampoo, gel o lacche);
  • Squilibri ormonali e genetici;
  • Fumo e inquinamento atmosferico.

Le 3 soluzioni migliori per dire addio ai capelli grassi

Partiamo dalla prima regola: non lavare i capelli spesso, perché in questo modo non si fa altro che contribuire ad aumentare la produzione di sebo.

Per quanto riguarda il trattamento, ecco dei preziosi consigli:

  1. Scegli lo shampoo giusto

Per la detersione è fondamentale utilizzare uno shampoo non aggressivo, con una formulazione specifica in grado di detergere eliminando il grasso che si deposita sulla cute e sui capelli, ma che allo stesso tempo deve essere in grado di regolarizzare la funzione sebo-escretoria delle ghiandole presenti sulla cute.

Ottimo lo shampoo equilibrante all’ortica Kelémata, che purifca e riequilibra l’eccesso di sebo, lasciando i capelli leggeri, vitali e luminosi. Per contrastare il prurito e la cute grassa è ideale ance lo shampoo ultralenitivo Vichy Dercos.

Attenzione anche a non eccedere con la quantità e il tempo di posa ma anche a risciacquare bene i capelli per evitare che rimangano dei residui sulle radici e le punte.

  1. Lava i capelli con un massaggio leggero e delicato

Dopo aver bagnato i capelli con acqua tiepida e aver applicato la giusta quantità di shampoo (diluito con un po’ d’acqua), massaggia il cuoio capelluto esercitando prima una leggera pressione sulla nuca, poi picchiettando con le punte l’intera superficie del cuoio capelluto e poi effettuando dei movimenti circolari e delicati dall’alto verso il basso. Il massaggio è fondamentale per garantire una maggiore e più energica riattivazione del microcircolo a livello della cute.

  1. Applica una maschera purificante/equilibrante

La maschera per i capelli grassi deve essere in grado di assorbire il sebo in eccesso, dalla radice fino alle punte, e rendere così la chioma leggera e luminosa più a lungo possibile. I rimedi naturali sono tantissimi, ed è quindi possibile dilettarsi nella preparazione di maschere fai da te davvero efficaci ma, per chi ha poco tempo, sono validissime le alternative in commercio.

Per scegliere la maschera giusta puoi far attenzione agli ingredienti: l’argilla è quello ideale, grazie al suo effetto “sebo-assorbente”, ma va bene la menta, per le sue proprietà astringenti; perfetti anche gli estratti di bardana, ortica e lavanda, dalle proprietà antisettiche, e l’ippocastano, che favorisce la micro circolazione cutanea e aumenta l’afflusso delle sostanze nutritive, contribuendo a migliorare lo stato di salute del bulbo.

Dove trovare i prodotti giusti?

Sullo shop online di Farmacia Rocco puoi trovare tanti prodotti specifici per la cura della cute grassa, come ad esempio lo shampoo sebo normalizzante fisiologico Restivoil, ideale per i lavaggi frequenti e che permette una detersione efficace e delicata, che dona capelli morbidi e luminosi.

 


Commenti: 0
Nessun commento
Lascia un commento

L’ indirizzo email non può essere pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati*

CATEGORIE DEL BLOG
nuovi prodotti