Categorie
Cos'è l'acne


Per acne s'intende una malattia della pelle cronica ad evoluzione benigna e che comporta l'infiammazione di uno o più  follicoli peliferi e delle relative ghiandole sebacee. La conseguenza è la fuoriuscita dei cosiddetti brufoli o foruncoli.

Le zone più colpite dall'acne sono generalmente:

viso
spalle
dorso
torace

Sintomi dell'acne

L'acne generalmente provoca una pelle più grassa, la comparsa di punti neri e/o papule contenenti pus (i cosiddetti brufoli). L'incidenza della malattia è più alta nella popolazione giovanile. Come detto, l'acne è ad evoluzione benigna, ma ciò non toglie che possa provocare nel soggetto problemi psicologici e relazionali.

Le statistiche affermano che nel 2010 le persone colpite fossero 650 milioni in tutto il mondo, l'85% dei quali appartenente a giovani compresi tra i 12 e i 25 anni.

Le cause dell'acne

Il responsabile dell'acne va ricercato nel sebo, in particolare nel suo eccesso. Il sebo è la sostanza che, proveniente dalle ghiandole pilo-sebacee contribuisce a proteggere la pelle ed a renderla altresì tonica ed elastica.

Alcune condizioni o fasi della vità (pubertà in primis) favoriscono la fuoriuscita di sebo in eccesso e la conseguente infiammazione.

Alcuni fattori possono favorire questo processo:

fattori genetici
fattori ormonali
fattori dipendenti da uno stile di vita che preveda diete errate, tabagismo, scarsa igiene personale
fattori psicologici (stress e ansia)

Trattamento dell'acne

La prevenzione dell'acne è fondamentale. In tal senso è consigliabile:

Praticare una dieta adeguata laddove ci si accorga che determinati alimenti provochino l'insorgenza dei cosiddetti brufoli

Praticare una corretta igiene personale è fondamentale: detergere il viso almeno due volte al giorno facendo uso di un sapone delicato. Evitare di strofinare la faccia in maniera vigorosa per non irritare la pelle.

Evitare che i capelli finiscano sul viso: il loro grasso in alcuni casi può aggravare l'acne.
Chi li ha lunghi può fare uso di fasce elastiche, da utilizzare soprattutto durante le ore del sonno.

Non schiacciare punti neri e/o brufoli, il cui pus finirebbe per compromettere anche i tessuti vicini.

Lavare gli asciugamani quotidianamente e settimanalmente lenzuola e fodera del cuscino. Asciugamani, lenzuola e fodere del cuscino accumulano inevitabilmente batteri.

Rimedi all'acne

Tra i prodotti da poter utilizzare contro l'acne ci sono:

Tonici Idratanti per il viso con Acido Ialuronico
Creme purifucanti con sulfozin
Fluidi matificanti