Categorie

Cos'è la celiachia

La celiachia  è una malattia immune dell'intestino tenue che in ambito medico è  definita anche come malattia celiaca.

Cause della celiachia

La causa della celiachia è l'intolleranza alla gliadina, una proteina del glutine presente nel grano, e in altri cereali di uso comune come orzo e segale.

Ad incidere sono:

fattori ambientali
fattori genetici (indagini su familiari di soggetti celiaci hanno evidenziato la presenza di intolleranti al glutine del 10% tra i parenti di primo grado e del 30% se si considerano fratelli e sorelle). Questo il motivo per cui è consigliabile effettuare uno screening tra i parenti di primo grado di soggetti celiaci.

Sintomi della celiachia

La celiachia generalmente comporta:

diarrea
gonfiore addominale
dolore addominale
astenia
tra i bambini si possono verificare ritardi nella crescita

possono verificarsi sintomi neurologici in conseguenza del malassorbimento. Tra questi si segnalano:

cefalea
confusione mentale
atassia (difficoltà nella coordinazione muscolare)
ansia
irritabilità
spasmi

Diagnosi della celiachia

La celiachia può venire diagnosticata tramite diagnosi del sangue. Efficace risulta essere una esofagogastroduodenoscopia. La diagnosi differenziale è utile nel caso il soggetto soffra di sintomi che è possibile ricondurre alla celiachia.

Trattamento della celiachia

Attualmente l'unica cura per la celiachia è una rigorosa dieta che escluda dal regime alimentare ogni alimento contenente glutine.