media

Depurarsi in un giorno: cosa fare e cosa no

Depurarsi in un giorno aiutare a mantenere uno stile di vita sano

Alcune diete necessitano di un lungo periodo per vedere risultati tangibili, per altre basta un impegno minore ma costante nel tempo.

Ci sono infatti regimi alimentari che prevedono solo un giorno a settimana dedicato alla depurazione, non tanto per perdere peso quanto per stare meglio in salute. Ovviamente anche negli altri giorni della settimana si rispetta un regime di vita sano, ma solo in uno si fa uno sforzo maggiore: vediamo come. 

Depurarsi in un giorno: cosa fare per raggiungere l’obiettivo 

Per depurarsi in un giorno, è importante iniziare con il piede giusto: bere un bicchiere di acqua tiepida e limone al mattino perché aiuta il transito intestinale, disseta e depura, oltre a portare beneficio al fegato.

Nel giorno dedicato alla depurazione evitare proteine di origine animale, come latticini o carne, sì alla frutta di stagione e alle tisane drenanti e sgonfianti. 

Frutta e verdura sono importantissime per depurarsi in un giorno tanto che si possono assumere anche sotto forma di centrifugati. Un centrifugato di broccoli, zucchine, carote e sedano può sostituire il pranzo, mentre la cena può essere costituita da una abbondante porzione di verdure bollite, con un cucchiaino d'olio.

Meglio evitare anche lieviti e derivati del grano: preferire piuttosto un pugno di riso da mangiare insieme alle verdure. 

Molto importante l’assunzione di acqua (almeno due litri) e cercare di evitare zuccheri artificiali: per dolcificare le tisane si può usare il miele, antisettico e antibatterico. 

Depurarsi in un giorno: cosa non fare 

Mentre si cerca di depurarsi, quello che non si deve assolutamente fare è digiunare: in questo modo non solo non ci si depura, ma si spinge l'organismo a leggere la situazione come d'emergenza e a risparmiare i grassi come se si dovesse affrontare una carestia. Tutto il contrario del risultato che si vuole raggiungere. 

È anche importante non sottovalutare i segnali del corpo: se si soffre di pressione bassa, di patologie croniche o legate all'alimentazione, è importante consultare il medico prima di affrontare un regime dietetico depurativo.

 

 


Commenti: 0
Nessun commento
Lascia un commento

L’ indirizzo email non può essere pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati*

CATEGORIE DEL BLOG
nuovi prodotti