Categorie

Difese immunitarie, cosa sono

Le difese immunitarie sono un sistema che comprende pelle, midollo osseo, tonsille, globuli bianchi, anticorpi, timo, linfonodi, milza, tonsille, muco, succhi gastrici.

Esse tutelano l'organismo da attacchi esterni, come batteri, virus, funghi etc., o interni, come cellule impazzite.

Cause delle difese immunitarie basse

Le difese immunitarie si possono abbassare in seguito ad uno o più dei seguenti fattori: stress, insonnia, sedentarietà, terapia antibiotica, diete sbagliate, esposizione prolungata a temperature rigide, prolungato abuso di alcol, tabagismo, età avanzata, patologie anche gravi.

Cosa fare contro le difese immunitarie basse

Le difese immunitarie basse possono essere contrastate praticando una dieta sana ed equilibrata, non abusando di alcol e fumo, dormendo almeno 7 ore per notte, praticando attività sportiva costante, tenendo a bda peso e fattori di stress.

Consigliabile che la dieta preveda l'apporto di fermenti lattici vivi (consigliabile l'assunzione di prebiotici e probiotici. Sono consigliati inoltre cereali e yogurt. Sul mercato sono inoltre presenti efficaci prodotti a base di echinacea e astragalo in grado di supportare il sistema immunitario.

Quando allertare il medico

La caduta di peli e capelli, febbre anche non elevata, stanchezza, mal di testa frequenti , anemia. Sono sintomi che possono indicare la presenza di difese immunitarie basse. Il consulto medico è necessario nel caso si sospetti il problema, poiché in takuni casi è anche spia di patologie gravi.