Categorie

Cosa sono gli eritemi

Gli eritemi sono irritazioni della pelle causati dall'anormale flusso del sangue verso il derma superficiale, processo che causa il tipico arrossamento.

Causa dell'eritema

Le cause degli eritemi possono essere di tipo fisico (esposizione a radiazioni, prossimità a fonti di calore, esposizione prolungata al sole, per citare alcuni esempi), chimico (esposizione prolungata a smog o certe sostanze), infettivo (come la micosi), allergico, emotivo.

Tra gli eritemi più frequenti c'è l'eritema solare, causato dalla prolungata esposizione al sole in determinate condizioni (ad esempio pelle non protetta dall'applicazione di creme specifiche). Questo tipo di eritema si risolve in poco meno di una settimana, ma in casi più gravi, oltre al tipico rossore e bruciore, può comportare la formazione di vescicole e bolle.

Altri tipi di eritema sono quello neonatale, a farfalla , da farmaco, migrante. I neonati corrono il rischio di eritema da pannolino, una dermatite piuttosto frequente e causata dal contatto tra la pelle del piccolo e il pannolino sporco.

La sindrome di Stevens-Johnson è un'eritema raro, ma pericoloso. Comporta la fuoriuscita di bolle in varie zone del corpo, cavo orale, zona genitale, contorno occhi. Nei casi più gravi ha esiti fatali.

Rimedi agli eritemi

Esistono diversi tipi di eritemi, dunque differenti sono le cure che possono essere adottate. Generalmente sono consigliati prodotti emollienti, prodotti idratanti, prodotti a base di aloe vera, probiotici.

Quando si hanno dubbi sull'origine dell'eritema è consigliabile il consulto con un medico, che a seconda dei casi indicherà la terapia del caso o un consulto con uno specialista dermatologo.