media

Integratori per l’abbronzatura: funzionano davvero?

Cosa sono gli integratori per l’abbronzatura

A fine estate è normale fare i conti con la propria abbronzatura. Nonostante l’uso di creme protettive, può capitare però che la pelle sia comunque danneggiata dal sole. Come mai? Alcune pelli infatti, hanno bisogno di un aiuto in più, come ad esempio degli integratori per l’abbronzatura, in grado di preparare il nostro corpo ai raggi solari.

Ma cosa sono esattamente? Gli integratori per l’abbronzatura sono generalmente formati da un complesso di vitamine, minerali e micronutrienti che stimolano la produzione di melanina, pigmento responsabile del colore della nostra pelle e allo stesso tempo svolgono un effetto antiossidante sulla pelle. Hanno quindi la funzione di proteggere la pelle dall’interno e ricreano nel nostro organismo la condizione ottimale per ottenere una tintarella sana e duratura.

Principali componenti degli integratori

I componenti principali utilizzati per formulare gli integratori solari sono perlopiù sostanze che hanno due funzioni, quella di aiutare il corpo a sintetizzare la melanina e quindi di donare un colorito più omogeneo e sano alla vostra pelle e antiossidante:

  • Sostanze che aiutano il colorito: contenenti beta-carotene come la vitamina A che aiuta a sintetizzare la melanina e il collagene, permettono di ottenere un colore di abbronzatura più intenso.
  • Sostanze antiossidanti: la vitamina C e la vitamina E hanno un forte potere antiossidante e contribuiscono a diminuire le complicanze legate ad un’esposizione solare prolungata come il precoce invecchiamento della pelle. Queste vitamine inoltre migliorano la grana della pelle rendendola più luminosa e compatta e anch’esse sono degli stimolatori di melanina. Altri elementi con effetti simili sono il selenio, il rame, il collagene che migliora il tono della pelle, il coenzima Q10 utile a contrastare la formazione di rughe e lo zinco. Queste sostanze antiossidanti hanno anche la funzione di prevenire gli eritemi solari perché contribuiranno a preparare il corpo all’esposizione dei raggi solari. Negli integratori per l’abbronzatura è facile trovare anche degli acidi grassi quali ad esempio oli vegetali o omega 3 e 6 che hanno il compito di mantenere la pelle idratata.

Un esempio di questa tipologia è l’integratore BioScalin Sole che contiene proprio Beta-carotene, Vitamina C, Vitamina E, zinco e rame.

Come assumere gli integratori per l’abbronzatura

Generalmente gli integratori per l’abbronzatura vanno assunti a partire da un mese prima dell’esposizione solare, durante il periodo di esposizione e per alcune settimane o il mese successivo all’esposizione.

Ricordate che gli integratori non possono essere considerati dei sostituti di una dieta varia ed equilibrata ma la loro funzione è appunto quella di integrare determinate sostanze nutritive. Per qualsiasi dubbio o per richiedere una consulenza gratuita non esitate a contattarci: un nostro farmacista sarà sempre a vostra disposizione per scegliere insieme i prodotti e i trattamenti più adatti alle vostre esigenze.


Commenti: 0
Nessun commento
Lascia un commento

L’ indirizzo email non può essere pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati*

CATEGORIE DEL BLOG