media

Integratori vitamina C: quando assumerli per ottenere benefici

Quando è necessario assumere gli integratori di vitamina C?

È un periodo in cui hai sempre sonno? Ti senti spesso stanco e avverti dei dolori muscolari? In alcuni periodi della nostra vita è normale avvertire la stanchezza e la spossatezza, soprattutto in questo momento di quarantena. Fortuna che la vitamina C è un valido alleato per ritrovare le forze e per affrontare questo periodo primaverile con vitalità e vigore!

Infatti l’assunzione di questa vitamina apporta numerosissimi benefici al nostro organismo ed è alla base di molti processi fisiologici. Si può introdurre tramite l’alimentazione, molti cibi, come i kiwi, gli agrumi, la rucola e i broccoli, ne sono ricchissimi, oppure si può assumere grazie agli integratori di vitamina C. Ma quando e come assumerli? E che benefici possiamo trarre dall’assunzione di questi integratori?

Un mondo di benefici…

Gli integratori di vitamina c sono consigliati principalmente in situazioni di gravi carenze, che causano alcune malattie, come lo scorbuto oppure semplicemente quando si presentano alcuni sintomi come stanchezza duratura, affaticamento, spossatezza, inappetenza e dolori muscolari tutti disturbi che possono far pensare alla diminuzione dei livelli di questa vitamina.

Ecco alcuni benefici di questa vitamina:

  • Sistema immunitario: questa vitamina contribuisce al regolare funzionamento del sistema immunitario, ma non previene la contrazione di virus o influenze stagionali. Accelera invece il decorso di raffreddori, ma è anche uno dei tanti rimedi per i malanni di stagione.
  • Pelle: la vitamina C è un forte antiossidante. Contrasta quindi l’azione dei radicali liberi rallentando l’invecchiamento cellulare. Per questo motivo ha ottimi risultati anche contro i segni del tempo sulla pelle ed è caratterizzata come un principio attivo anti-age. Inoltre contribuisce anche alla formazione di elastina e quindi ridurrà e riparerà tagli e imperfezioni della pelle.
  • Circolazione: i molteplici benefici della vitamina C si estendono anche alla circolazione sanguigna migliorata proprio da questa vitamina che ha anche un’azione riparatrice dei capillari.
  • Occhi: è toccasana anche per gli occhi dato che è stato dimostrato che la vitamina C prevenie alcune malattie che li riguardano come la cataratta.

Quali sono i migliori integratori di vitamina C?

La vasta offerta di integratori di vitamina C presenti in commercio potrebbe creare un po’ di confusione al momento dell’acquisto. Ecco dunque come individuare la tipologia di prodotto che più si addice alle tue esigenze:

Altri validi prodotti sono l’integratore Aquilea Flu Plus per sostenere il sistema immunitario o l’Algem Manuka a base di miele, olio essenziale di manuka e vitamine per una forte azione di sostegno e ricostituente in caso di stanchezza.

Contattaci per saperne di più sugli integratori di vitamina C o per avere indicazioni sulla loro assunzione!


Commenti: 0
Nessun commento
Lascia un commento

L’ indirizzo email non può essere pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati*

CATEGORIE DEL BLOG