Categorie

Cos'è la miopia

La miopia è un difetto della vista, più precisamente un'anomalia refrattiva in cui gli oggetti non si focalizzano sulla retina, ma davanti ad essa.

Cause della miopia

La miopia è causata da una eccessiva lunghezza del bulbo oculare o dall'alterata curvatura delle superfici rifrattive dell'occhio.

I primi stadi della cataratta o alterazioni metaboliche possono altresì provocare questo problema. Esistono inoltre cause ereditarie ed evolutive. In quest'ultimo caso il soggetto vede peggiorare la miopia a causa degli sforzi effettuati nella messa a fuoco.

Misurazione della miopia

Fino a -3.00 diottrie si tratta di miopia lieve
da -3.00 a -6.00 diottrie si tratta di miopia media
miopia maggiore di -6.00 diottrie è considerata di grado elevato.

La miopia può essere:

patologica, quindi distrofiche (stafiloma miopico, rotture della membrana di Bruch, atrofia corioretinica, distacco di retina) o essudative (neovascolarizzazione coroideale)

non patologica, in seguito a trattamento farmacologico, a causa di iperglicemia, a evento traumatico, a senilità.

Correzione della miopia

La miopia viene generalmente curata in prima battuta con l'applicazione di lenti negative. Può prevedere anche soluzioni non oftalmiche con  lenti a contatto.