media

Perché assumere la melatonina per dormire?

Notti in bianco? Ecco quali sono i benefici della melatonina per dormire

Vi capita spesso di rigirarvi nel letto e di non riuscire a prendere sonno? Se la sensazione è quella di guardare la sveglia e di passare la notte in bianco qualcosa forse non va. L’insonnia, infatti, può portare a stati di stanchezza, che rendono le giornate difficili da affrontare, non aiuta la concentrazione sul lavoro né la memoria durante lo studio.

Insomma, le giuste ore di sonno sono una necessità che al nostro organismo non deve mancare. Vi state chiedendo perché non riuscite a dormire? E come riposare bene? Ecco quali sono le cause principali e quando è bene assumere la melatonina per dormire.

Melatonina: cos’è e perché fa bene al sonno?

Il ritmo sonno-veglia è regolato da un ormone naturalmente prodotto dal corpo, la melatonina. La sua produzione è stimolata dalla luce che percepiscono gli occhi. Per questo durante la notte, quando è buio, ne produciamo di più e ci addormentiamo. Al contrario durante il giorno, quando c’è luce, i livelli di questo ormone sono molto bassi.

Assumere degli integratori di melatonina significa quindi aiutare il nostro corpo ad averne i giusti livelli per addormentarsi anche nei periodi in cui il sonno proprio non ne vuole sapere di arrivare.

Perché non riusciamo a prendere sonno?

Una delle motivazioni per le quali non riusciamo ad addormentarci potrebbe essere quella di avere il ciclo di produzione della melatonina alterato. Ovvero produciamo melatonina durante il giorno e non al momento di andare a dormire. Il buon riposo però può essere ostacolato anche da dei disturbi del sonno. Ecco quali sono i principali:

  • Insonnia
  • Sonnambulismo
  • Narcolessia
  • Epilessia notturna
  • Addormentamento degli arti
  • Russamento
  • Bruxismo

Non tutti questi disturbi possono essere risolti con l’assunzione di melatonina. Infatti anche se non si tratta di un farmaco è bene comunque consultare il proprio medico prima di cominciare a prendere degli integratori. 

Quali sono gli integratori di melatonina per dormire?

Per aiutarci a prendere sonno più facilmente sono stati formulati degli integratori specifici a base di melatonina arricchiti con estratti naturali rilassanti oppure con sostanze che combattono la stanchezza. In questo modo al risveglio il vostro organismo sarà pronto ad utilizzarli e ad affrontare meglio la giornata.

Vediamo insieme le tipologie più efficaci di integratori a base di melatonina:

  • Melatonina in compresse: questo tipo di prodotto è adatto a chi non ama sentire alcun tipo di sapore quando vuole assumere un integratore. Ne sono degli esempi l’integratore melatonina Sofar arricchito di estratto di camomilla e l’integratore melatonina Dispert che contiene anche le vitamine B3 e B6 utili per contrastare la stanchezza fisica e mentale.
  • Integratore liquido di melatonina: al contrario, gli integratori in gocce sono indicati per chi non ama prendere delle pasticche o prova fastidio a ingoiarle. Questi integratori hanno delle confezioni con una pipetta che permette di assumerne solo alcune gocce. Un esempio è l’integratore Melatonin Pura di ESI che ha al suo interno estratti vegetali rilassanti come la passiflora, la valeriana e il biancospino.

Contattateci per saperne di più su come assumere la melatonina per dormire o sugli integratori più efficaci per farlo.

20%
MELATONIN PURA FAST 1MG 30STR ESI
8,80€ 11,00€
Acquista
-20%
MELATONIN PURA 1MG GTT 50MLESI
8,72€ 10,90€
Acquista
-30%
MELATONINA SUPERIOR 30CPR
7,63€10,90€
Acquista

Commenti: 0
Nessun commento
Lascia un commento

L’ indirizzo email non può essere pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati*

CATEGORIE DEL BLOG