Categorie

Cos'è la stitichezza

La stitichezza comporta difficltà di evacuazione, riduzione della massa fecale, feci dure la cui espulsione può avvenire con dolore.

La stitichezza è classificata come acuta o conica a seconda della sua frequenza.

Causa della stitichezza

Molte volte la stitichezza è causata da fattori contingenti, la cui rimozione elimina il problema. Fra questi, tra i più frequenti, c'è una dieta povera di fibre. Il mancato apporto di alimenti come frutta e verdura causa molte volte il disturbo.

Fattori di rischio sono rappresentati dal jet lag, da un lungo viaggio, dalla convalescenza seguita ad un intervento chirurgico.

Quando cronica la stitichezza può essere spia di patologie come tumore del colon, diverticolosi,
disturbi infiammatori a carico dell'intestino, calcoli biliari, ipotiroidismo, disturbi ginecologici, disturbi neurologici.

La stitichezza è comunque per lo più idiopatica, ovvero da un intestino poco propenso ai movimenti fisiologici, aggravata da diete errate, stress e sedentarietà.

Rimedi alla stitichezza

La stitichezza va dunque contrastata innanzitutto con uno stile di vita sano. Consigliabile dieta che preveda il giusto apporto di acqua, frutta, verdura, cereali e la pratica costante di un'attività sportiva.

I lassativi blandi possono aiutare a risolvere il problema, ma sono da assumere previo consulto medico, specie se trattasi di stipsi ostinata che come visto può rivelarsi come spia di malattie sottostanti.