media

Come concentrarsi per studiare anche con il caldo

Ecco come concentrarsi per studiare meglio in vista dell’estate

In vista degli esami scolastici di fine anno o delle sessioni universitarie, migliaia di studenti temono l’arrivo del caldo in concomitanza con lo studio serrato. Infatti l'arrivo della bella stagione porta sempre con sé un po' di stanchezza e mentre si sta ancora ammortizzando il cambio di orario e di temperatura, già aumenta il caldo e gli esami si avvicinano: come concentrarsi per studiare al meglio nonostante grandi e piccole distrazioni?

Qualche consiglio da seguire per concentrarsi di più

  1. Dormire regolarmente

Il primo consiglio utile per scoprire come concentrarsi per studiare al meglio (ma anche per rendere sul lavoro), è dedicare il giusto tempo al sonno. È necessario dormire le canoniche 8 ore, impostando i propri ritmi con una certa regolarità, cercando di andare a letto e svegliarsi sempre alla stessa ora nonostante sia difficile dormire bene durante il cambio stagione.

  1. Fare una buona colazione e magari un po’ di movimento

Appena svegli è d'obbligo una ricca colazione, con frutta fresca, yogurt, caffè e marmellata: prima o dopo colazione si possono spendere 15-20 minuti facendo attività fisica, una corsetta o una camminata veloce. A questo punto, si è pronti mentalmente e fisicamente per affrontare la giornata al meglio.

  1. Mangiare bene durante la giornata

Le ore centrali della mattina dovrebbero essere le più prolifiche: quando lo stomaco inizia a brontolare, si può fare un break a base di frutta secca, energetica e salutare. Anche il pranzo dovrà essere leggero e se si è riusciti a studiare bene al mattino, ci si può anche concedere del tempo per riposare o staccare la mente.

  1. Aiutarsi con gli integratori

Il problema per molti nasce nel pomeriggio, quando si hanno poche forze e ci si sente stanchi e demotivati: se questo è anche il vostro problema e state cercando rimedi per capire come concentrarsi per studiare bene anche di pomeriggio, forse è il caso di utilizzare qualche integratore specifico.

  • Se soffrite il caldo, gli integratori migliori sono quelli a base di magnesio e potassio, che reintegrano i sali minerali e restituiscono vigore ed energia. L’integratore Magnesio e Potassio della linea Massigen è utile in caso di spossatezza fisica o stanchezza precoce determinate da eccessiva perdita di liquidi come nel caso di forte sudorazione in seguito a eccessivo caldo.
  • Se invece è proprio la concentrazione che vi manca, ci sono prodotti che contengono fosforo, ginkgo biloba, eleteurococco, ginseng e pappa reale, tutti estratti naturali che dovrebbero aiutare la memoria e le performance mentali in generale. Come ad esempio il complesso multivitaminico Multicentrum Energy, a base di vitamine del gruppo B e minerali, nonché arricchito con gli estratti vegetali di ginseng e gingko biloba.

Ricordate comunque che in vista dell’estate, lo studio deve essere concentrato al mattino e nelle ore serali, quando la calura lascia spazio ad un po' di refrigerio. Queste sono le fasi della giornata in cui si apprende di più.

In bocca al lupo a tutti! 


Commenti: 0
Nessun commento
Lascia un commento

L’ indirizzo email non può essere pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati*

CATEGORIE DEL BLOG
nuovi prodotti